M’attaccateve ar tram’S

foto_tram_desio_08.jpg
 

Me scuso, se so stato un poco assente
ma essendo nuovo di questo strano mondo
ve giuro nun ce sto a capì più gnente
e c’ho er cervello che sta giranno en tondo
e pe’ capi come la cosa funzionasse
ho pure perso tant’ore a la giornata
guardanno dei buffoni litigasse
seduti drento na scatola quadrata.
Ai tempi mia la vita era più sana
le cose eren più facili a capire
c’eren li nobbili che c’avean la grana
e li poveretti sortanto poche lire.
Passavo er tempo mio a fa li sonetti
contro er papato e tutto er suo potere
mo me confonno e sto a segui li fatti
e aimè me tocca, volere o non volere,
anche per colpa de quarche giuggiolone
che se fregiava der gruppo moralista
de pijà pe’ li fondelli l’opposizione
e i personaggi suoi che stanno in vista.
Hanno sprecato un sacco de parole
riempito fogli de un sacco de giornali
per verità ha spacciato un mar de sole
che sta manfrina, se n’irà drento j’annali.
Poi vai a scoprì e nun te pare vero
che a loro piace vestirsi de canestro
preferendo de fasse un ber veliero
piegati nell’attesa di arbero maestro.
Sarà ahimè che so cambiati i tempi
forse sarà che io sono ‘n po’ all’antica
ma se devo seguire degli esempi
e nun è pe’ favve de la critica
ma preferisco in questa situazione
pure a costo d”anna fini all’inferno
de manna a fann…… l’opposizione
e de schieramme a fianco der governo

                                        pasquino

 

M’attaccateve ar tram’Sultima modifica: 2009-11-10T17:18:00+00:00da pasquino.xxl
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “M’attaccateve ar tram’S

Lascia un commento